E’ uscito il # 2 di Tilikum!

tilikum2_letturaE’ disponibile il secondo numero di TILIKUM, pubblicazione di liberazione animale, umana e della terra, realizzata dal gruppo La Lepre e da altre individualità affini.

Per richiedere copie cartacee: lalepre@canaglie.org

Indice di questo numero:
-Guerra aperta. Intervista a Nicole Vosper
-Antispecismo e domesticazione animale
-Notizie ed aggiornamenti
-Sul corpo delle donne
-Natale con l’ALF-Animali ribelli
-Azioni dirette
-Animali transgenici
-A proposito di violenze sessuali
-Mass media e liberazione animale: un’alleanza impossibile
-Aggiornamenti e indirizzi prigionieri/e

E’ anche possibile scaricare il pdf in versione lettura online:
tilikum2_lettura

o già impaginato per la stampa:
tilikum2_stampa

http://lalepre.noblogs.org

Posted in General | Leave a comment

Presidio contro gli OGM giovedì 15 ottobre

In occasione della settimana di mobilitazione contro le biotecnologie lanciamo un presidio per giovedì 15 ottobre, dalle 13.30 alle 15.30, di fronte al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” (via San Vittore 21, Milano) in cui si terrà una serie di conferenze intitolate “Le politiche per le biotecnologie nel settore agroalimentare: dove siamo e dove andiamo ”.

In queste conferenze, patrocinate dalle principali istituzioni dello stato come il Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati e la Presidenza del Consiglio, diversi operatori del settore agroalimentare tesseranno le lodi degli OGM e della genetica vegetale proponendo queste nuove tecniche scientifiche come soluzioni per un’agricoltura “sostenibile” e produttiva.

Imposizione di monocolture e pesticidi che uccidono la biodiversità, contaminazione genetica, brevetti su ogni nuova creazione di animali o vegetali ibridi sono alcune delle implicazioni di questo progetto di dominio capitalista. Sappiamo bene quali sono i reali interessi dietro la volontà di diffusione degli OGM, ovvero la sete di profitto dei governi e delle multinazionali della chimica e dell’agricoltura che vogliono imporre un modello unico di agricoltura intensiva e prendere il controllo delle risorse alimentari globali a scapito dell’autonomia delle piccole comunità.

La motivazione pseudo-umanitaria con cui ci vogliono imporre le biotecnologie nel settore agricolo è che gli OGM rappresenterebbero la soluzione di fronte a problemi come la crescita costante della popolazione mondiale, la crescente povertà e l’esaurimento delle terre coltivabili, dovuti a un modello capitalista di produzione e consumo.

L’ennesima “soluzione” tecnica a un problema ben più profondo, riguardante la concezione che scienziati ed élite politiche/economiche hanno del pianeta e degli esseri viventi come risorse sfruttabili e manipolabili all’infinito, noncuranti delle conseguenze. Un ennesimo avanzamento tecnologico che annienta ancora di più ciò che rimane di selvaggio su questo pianeta.

Eventi come EXPO2015 e la Settimana Europea delle Biotecnologie sono tentativi espliciti di rilanciare la propaganda pro-OGM e biotecnologie e spianare il terreno per una loro maggiore diffusione anche in Italia mettendo a tacere in anticipo ogni opposizione.

Fermare queste nocività sta a noi!
Contro il dominio tecnoscientifico!

Giovedì 15 ottobre dalle 13.30 alle 15.30 presidio e banchetto informativo contro gli OGM in via San Vittore 21 – Milano
Per la liberazione animale, umana e della terra
La Lepre

Sito web: www.lalepre.noblogs.org
E-mail: lalepre@canaglie.org

Posted in General | Leave a comment

29 settembre benefit Billy Costa Silvia e dibattito su tecnologia e controllo

branka

Posted in General | Leave a comment

29 settembre presidio contro il nanoforum

nanoforum

Posted in General | Leave a comment

Il manifesto della Lepre!

manifesto_lepre1manifesto_lepre2

Posted in General | Leave a comment

Presidio contro Air France/KLM 5 settembre 2015

5sett

Posted in General | Leave a comment

Appuntamenti interessanti

Ecco due importanti appuntamenti in cui ci troverete presenti con il nostro banchetto informativo:

Festival antispecista VEGANCH’IO
28-29-30 agosto 2015
Vimercate (MI)

veganchio

11° INCONTRO PER LA LIBERAZIONE ANIMALE
18-19-20 settembre 2015
Ponticelli di Malalbergo (BO)

banner-lib-2015

Posted in General | Leave a comment

Tilikum # 1, nuovo bollettino de La Lepre!

E’ uscito il primo numero di TILIKUM, bollettino del gruppo La Lepre!
Il bollettino girerà soprattutto in forma cartacea, ma mettiamo a disposizione anche una versione pdf già impaginata per la stampa. Per scaricarla clicca sull’immagine:

Tilikum copertinaIntroduzione
Il bollettino che avete tra le mani vuole essere una nuova pubblicazione aperiodica di approfondimento e analisi sulle lotte di liberazione animale, umana e della terra. E’ realizzato da varie individualità del gruppo La Lepre, attivo a Milano dalla fine del 2012 sia con proteste in strada per contrastare lo sfruttamento animale e della terra (su tematiche come vivisezione, pellicce, biotecnologie, nanotecnologie, ecc.) sia organizzando presentazioni, proiezioni di video e dibattiti per stimolare un confronto diretto tra le persone attive in queste lotte e con quelle che vi si stanno avvicinando per la prima volta.

Il collettivo La Lepre è composto da persone provenienti da percorsi di lotta diversificati: lotte di liberazione animale, ecologiste, anarchiche, antifasciste, anticapitaliste, antirazziste, queer/trans/femministe, anticarcerarie e di supporto ai/lle prigionierx. Questo si riflette nel nostro modo di portare avanti le lotte di liberazione animale e della terra, che riteniamo inscindibili da una lotta più ampia contro ogni forma di autorità e dominio, che comprende anche la liberazione umana. Adottiamo quindi un approccio intersezionale che cerchi di mettere in luce le connessioni tra lo sfruttamento nei confronti degli animali e le altre forme di oppressione come la devastazione degli ecosistemi, il razzismo, il sessismo, l’omofobia, le differenze di classe, ecc. tenendo sempre ben presente il contesto sociale in cui ci troviamo, e le dinamiche di potere che entrano in gioco (Stato, capitalismo, organi repressivi…).

Vogliamo ribadire quella che per noi è l’importanza dell’azione diretta e di una metodologia che non preveda compromessi né alleanze di alcun tipo con le istituzioni o con i media, che sono tra i principali responsabili della nostra oppressione. Siamo inoltre critiche/i verso la tecnologia, e non crediamo che mezzi come i social network possano essere di beneficio al rafforzamento delle nostre lotte, ma anzi servano ad incrementare ancora di più l’alienazione e l’apatia già abbastanza diffuse nella moderna società industriale di massa. Ecco perchè lanciamo il progetto di una pubblicazione cartacea, un formato più idoneo alla diffusione diretta e non mediata da internet, e che meglio predispone a una lettura rilassata che apre alla riflessione.

Non ci dilunghiamo oltre perchè crediamo che le nostre idee e riflessioni emergeranno spontaneamente negli articoli e negli argomenti che di volta in volta decideremo di andare ad approfondire. Ci teniamo a sottolineare come ogni articolo sia scritto da una o due persone al massimo e quindi rifletta soltanto le idee e la visione del suo autore o della sua autrice. Pur condividendo tra di noi molte basi di affinità, siamo individui differenti e ovviamente ognunx mantiene la sua specifica visione. Altri testi, invece, sono traduzioni di cui si possono condividere o meno tutti i contenuti, ma che riteniamo riflessioni interessanti.

Dedichiamo questo numero e quelli futuri ai/le prigionierx, animali e umani, che decidono di non arrendersi e di contrattaccare chi si frappone al loro istinto di libertà.

Posted in General | Leave a comment

In solidarietà con Ebba, Karl e Richard

2015-03-07_17-00-00_blur 2015-03-07_17-00-08_blur

In Svezia tre attivistx per la liberazione animale sono attualmente prigionierx nelle carceri dello Stato dall’Aprile dell’anno scorso,
Richard è stato condannato a 1 anno e 9 mesi di reclusione, Ebba e Karl a 2 anni e 6 mesi. Le accuse riguardano azioni dirette contro
l’industria della pelliccia, in un Paese che conta 65 allevamenti di visoni e uno di cincillà. Le loro azioni, tra cui incendi e minacce dirette agli allevatori, in passato hanno portato alcuni allevatori alla rinuncia di aprire nuove allevamenti.
Richard ha fatto sapere di essere stato trasferito in un carcere di massima sicurezza, lontano dalla famiglia e dagli amici, tenuto sotto costante controllo tramite la registrazione delle conversazioni. Questo dimostra come lo stato reprima inevitabilmente chi si oppone in maniera diretta, senza deleghe, a un sistema basato sulla prevaricazione e la sopraffazione di altri esseri viventi, un sistema che difende il profitto a scapito della vita e della libertà di animali e umani. Le azioni dirette come le liberazioni di animali e i sabotaggi sono estremamente importanti, insieme ad altre forme di contrasto come i presidi e la controinformazione per creare un danno economico e indebolire questa industria di violenza e schiavitù, riportando l’agire
nelle nostre mani per sovvertire questo stato di cose. In un sistema capitalista basato sul profitto, ribellarsi e opporsi allo sfruttamento di altri esseri viventi
non potrà che significare scavalcare anche i confini della legalità quando necessario.
Sabato 7 Marzo a Milano durante i presidi contro le pelliccerie organizzati dal gruppo La Lepre alcunx attivistx hanno esposto uno striscione a sostegno e in solidarietà di Ebba, Karl e Richard. Particolarmente significativo il luogo della protesta contro la pellicceria Simonetta Ravizza, ovvero via Montenapoleone, simbolo del più becero consumismo della classe dirigente. In questa via
piena di negozi dei maggiori marchi di lusso, sono presenti diverse altre vetrine/cimiteri che mettono in mostra i cadaveri di animali trasformati in capi di abbigliamento. Sfruttamento
animale e umano, conformismo estetico, stereotipi di genere, trionfo della futilità e dell’apparire sono ciò che si nasconde dietro la sanguinaria industria della moda.

Per mandare cartoline e lettere di supporto:

Karl Häggroth
Box 3112
200 22 Malmö
SWEDEN

Richard Klinsmeister
Box 248
593 23 Västervik
SWEDEN

Ebba Olausson
Box 1005
718 92 Frövi
SWEDEN

Posted in General | Leave a comment

Cena benefit animali in Villa Vegan

cena8aprile

Posted in General | Leave a comment